Antonio Justel Rodriguez

CANTO CIVILE DEL XXI




... questo mitico fiore dell'eccellenza, questo inno del cuore a favore dell'uguaglianza,
questo sogno, questa gioia democratica - dico -
Possiamo sfruttarlo in Spagna, in Europa e nel pianeta per l'enorme volo di luce?
... ah quel battito di parità di trattamento davanti alle leggi, alle opportunità e ai transiti della vita,
quello strumento divino o scienza dello spirito
con cui aprire al sole gli iceberg ghiacciati del mare o dell'essere;
ah quel canto dell'anima in lotta col suo faticoso risveglio,
il suo sangue brucia e i suoi imbattuti sono;
... abbiamo diluito i tratti di guerra, i servizi del tempo,
le sue piaghe, la sua cecità e le sue carestie,
ed ecco che arriva questo XXI con il suo sublime emblema di ciò che è giusto, esatto e bello:
i grandi diritti dell'uomo con la sua legge e i suoi voti,
il suo scrutinio,
i loro verbali e firme,
i loro sigilli e proclami;
... un nuovo Illuminismo, più avido e consapevole,
lo si intuisce dai Reti fiorenti e vittoriosi;
oh Amleto, Amleto,
Rinnova per noi oggi il tuo "essere o non essere" con un altro dilemma più alto e quantico,
ma no, non farlo di nuovo, oh, non questa volta, come principe e signore di Danimarca,
che, Amleto, mai, mai più.
***
Antonio Justel Rodríguez
https://www.oriondepanthoseas.com
***

All rights belong to its author. It was published on e-Stories.org by demand of Antonio Justel Rodriguez.
Published on e-Stories.org on 11/18/2022.

 
 

Comments of our readers (0)


Your opinion:

Our authors and e-Stories.org would like to hear your opinion! But you should comment the Poem/Story and not insult our authors personally!

Please choose

Previous title Next title

More from this category "General" (Poems in italian)

Other works from Antonio Justel Rodriguez

Did you like it?
Please have a look at:


Aitiíne - Antonio Justel Rodriguez (General)
Birds of Paradise - Inge Offermann (General)
Chinese Garden - Inge Offermann (General)