Karl Wiener

Sotto il tiglio

(Secondo Walther von der Vogelweide)
 
Nella brughiera, sotto il tiglio
in una valle isolata
potete trovare il nostro letto:
fiori rotti, erba schiacciata,
il canto soave dell’usignolo.
 
Sono andato furtivo in questo luogo
dove l'amante mi ha aspettato
e accolto con gran passione.
Ci siamo baciati migliaia di volte,
origliando il canto dell'usignolo.
 
Dio non voglia, se un altro sapesse
che ci siamo baciati con passione.
Ci siamo abbracciati con molto fervore.
Solamente un uccello è testimone,
questo però può ben essere discreto.

 

All rights belong to its author. It was published on e-Stories.org by demand of Karl Wiener.
Published on e-Stories.org on 01/02/2017.

 

The author

 

Comments of our readers (0)


Your opinion:

Our authors and e-Stories.org would like to hear your opinion! But you should comment the Poem/Story and not insult our authors personally!

Please choose

Previous title Next title

Does this Poem/Story violate the law or the e-Stories.org submission rules?
Please let us know!

Author: Changes could be made in our members-area!

More from category"Love & Romance" (Poems)

Other works from Karl Wiener

Did you like it?
Please have a look at:

Quatre-vingts ans - Karl Wiener (General)
Dans mon lit - Rainer Tiemann (Love & Romance)
Fin dOctobre Avignon - Rainer Tiemann (Loneliness)