Gabriele Zarotti

Versi senza nome

 

Ho visto città deserte

come  sulla luna

 

Ho visto strade immobili

senz’ anima viva

 

Ho visto porte sbarrate

come il Paradiso ai suicidi

 

Ho visto vetrine fantasma

con su scritto ce la faremo!

 

Ho udito l’aria ferita

da esauste sirene senza  voce

e il tic tac di semafori

che strizzavan l’occhio a chi non c’era

 

Ho ascoltato silenzi  nell’aria

come non avevo mai udito

 

Ho sentito esplodere canti

come a un gol di Maradona

 

Ho visto social replicare come  niente fosse

 il solito  pollaio 

stampa e tivù spargere veleni

e triturarci i genitali

e

sepolcri imbiancati vestirsi da arlecchino

 

Ho visto umani come zombi mascherati

in fila indiana con la lista della spesa

 

Ho visto zombi come umani smascherati

spacciare falsità a piene mani

 

Ho visto cani  accompagnar padroni

a fare la pipì

sciacalli

rubar la scena ai morti 

iene specular

su bare di defunti

 

Ho letto racconti

al di là del male 

e

versi da uccidere i poeti

nella tomba

 

Ho letto articoli come pitali

 traboccanti di  retorica e ovvietà

 

Ho sentito cretini appena nati

fare accostamenti con la guerra

 

Ho ascoltato politici vomitar formule di circostanza 

e motti sentenziosi senza traccia di pudore

 

Ho sentito vivi indignati

per non poter mostrare il lutto  nelle piazze

e

prefiche lagnarsi del divieto

di ostentar mestizia ai funerali

 

E

buttando lo sguardo oltre confine

ho compreso a settant’anni  

quanto sia merce rara la solidarietà

 

E alla fine

mi sono immaginato di morire 

morire solo come un cane

e mi s’è stretto il cuore

pensando a chi è morto per davvero

in un ignoto letto d’ospedale

senza il saluto di una mano dalla voce amica

 

 

 

 

All rights belong to its author. It was published on e-Stories.org by demand of Gabriele Zarotti.
Published on e-Stories.org on 05/11/2020.

 

Comments of our readers (0)


Your opinion:

Our authors and e-Stories.org would like to hear your opinion! But you should comment the Poem/Story and not insult our authors personally!

Please choose

Previous title Next title

Does this Poem/Story violate the law or the e-Stories.org submission rules?
Please let us know!

Author: Changes could be made in our members-area!

More from category"Thoughts" (Poems)

Other works from Gabriele Zarotti

Did you like it?
Please have a look at:

Delirio d'autore - Gabriele Zarotti (Psychological)
Poppies - Inge Offermann (Thoughts)
Apocalypse now - Heino Suess (Sorrow)