Antonio Justel Rodriguez

ANTO INTIMO DI AMPARO

 



... oh tu, eccelso fiore, oh, oh luce dell'ulivo:
oh speranza, oh verità, oh gioia,
oh, oh tu, culmine e culmine della bellezza più amata e più intensa;
... beh, ti guardo e sono con il mio corpo ed entrambi abbiamo bisogno di piangere,
versare e sentire le nostre lacrime rotolare:
e tesoro,
e pace,
e voce e calore,
umidità e pietà del corpo per l'anima;
solo piangi, piangi da solo e in silenzio, uno accanto all'altro,
come un cipresso vicino al suo morto,
o senti cantare l'intimo cardellino, abbraccialo,
e poi vederlo zigzagare tra sangue infuocato e rami luminosi,
o scendi con lui alla sorgente,
bere,
e fuggi dal marciapiede stanco dello spirito e del petto;
... oh tu, eccelso fiore, oh, oh luce dell'ulivo:
oh speranza, oh verità, oh gioia,
oh, oh tu, culmine e culmine della bellezza più amata e più intensa.
***
Antonio Justel Rodriguez
https: //www.oriondepanthoseas
***
 

All rights belong to its author. It was published on e-Stories.org by demand of Antonio Justel Rodriguez.
Published on e-Stories.org on 10/22/2021.

 

Comments of our readers (0)


Your opinion:

Our authors and e-Stories.org would like to hear your opinion! But you should comment the Poem/Story and not insult our authors personally!

Please choose

Previous title Next title

Does this Poem/Story violate the law or the e-Stories.org submission rules?
Please let us know!

Author: Changes could be made in our members-area!

More from category"General" (Poems)

Other works from Antonio Justel Rodriguez

Did you like it?
Please have a look at:

Testigos libres - Antonio Justel Rodriguez (General)
Winter Day - Inge Offermann (General)
Rainy Day - Inge Offermann (Emotions)