Antonio Justel Rodriguez

DECIDERE



 
... che quando lo tocchi, lo guarisci,
che quello che guardi lo illumini, lo rallegri, lo resuscita,
oh sii mio, e possa la pace cuocere ciò che desideri e ciò che pensi,
e inizia la tua strada,
e lascia che arrivi
e lascia che sia;
… sorgono istanti in cui, decisamente, è necessario decidere tra la vita o la morte,
affronta le intime lance del sole, sostieni il suo fuoco e chiarisci le fiamme
nella solitudine profonda e atavica del petto;
... ma lo vedi, lo senti?
la gioia viene da lontano cercando te e già tintinna la sua brezza,
calma già il tuo elisir,
vivifica,
folgore;
  … sii mio, sii mio ti ricordi la malattia, la paura, il male, l'oscurità???
oh sì, ricordali, ricordali, erano ruote che giravano di sangue mortale e umano;
ma, oh, o amatissima, se la tua lancia è d'amore, l'oblio è divino.
***
Antonio Justel Rodriguez
https://www.oriondepanthoseas.com
***
 

All rights belong to its author. It was published on e-Stories.org by demand of Antonio Justel Rodriguez.
Published on e-Stories.org on 02/05/2022.

 

Comments of our readers (0)


Your opinion:

Our authors and e-Stories.org would like to hear your opinion! But you should comment the Poem/Story and not insult our authors personally!

Please choose

Previous title Next title

Does this Poem/Story violate the law or the e-Stories.org submission rules?
Please let us know!

Author: Changes could be made in our members-area!

More from category"General" (Poems)

Other works from Antonio Justel Rodriguez

Did you like it?
Please have a look at:

FISIOLOGÍA DEL ESPÍRITU - Antonio Justel Rodriguez (General)
Winter Day - Inge Offermann (General)
Promised man - Jutta Knubel (Love & Romance)