Antonio Justel Rodriguez

TESTE DELL'ACCUSA



A “Leona”, la nostra vecchia e amata cagnolina, “la mia sorellina”.

[...dai timpani alti di aprile, sotto molteplici precauzioni e apparente solitudine,
il pastore l'ha appesa, e l'ha impiccata, al tronco del più forte e il più illustre dei meli in fiore,
e, io, dietro la pupilla indolente e piangente, quella, quella con l'occhio piantato dietro lo spiraglio della porta]
===

… un selvaggio uragano di aghi e rompighiaccio scosse il frutteto,
le vertebre del mondo e le mammelle dei fiori;
l'oscurità si diffondeva e l'amore e il pomeriggio svolazzavano senza meta,
e il cigno della vita,
e il cigno della morte;

... che nessuno, nessuno sa fino a che punto ci sia danno o dolore,
che nessuno, che nessuno sa!!!

… oh, a volte torno al famigerato crack
e i bambini appaiono con iridi cromate,
sdraiato a terra;

... no, questo non è un altro tormento né un'altra intemperie,
che lascia la carne cruda e improvvisamente nuda;

… e no, la tristezza non ha più ricompense di un buco aperto davanti alla memoria,
 un aprile di figli e di distruzione, e questa attenta assenza mi osserva e mi perseguita,
che mi chiede vivo, quello che infiamma la mia anima, e, pazzo, veglia su di me e veglierà su di me per sempre.
  ***
Antonio Justel Rodriguez
https://www.oriondepanthosseas.com
***

All rights belong to its author. It was published on e-Stories.org by demand of Antonio Justel Rodriguez.
Published on e-Stories.org on 05/24/2022.

 
 

Comments of our readers (0)


Your opinion:

Our authors and e-Stories.org would like to hear your opinion! But you should comment the Poem/Story and not insult our authors personally!

Please choose

Previous title Next title

More from this category "General" (Poems in english)

Other works from Antonio Justel Rodriguez

Did you like it?
Please have a look at:


Aitiíne - Antonio Justel Rodriguez (General)
Tounge-Twisters - Jutta Walker (General)
Dans mon lit - Rainer Tiemann (Love & Romance)