Antonio Justel Rodriguez

TESTE DELL'ACCUSA



A “Leona”, la nostra vecchia e amata cagnolina, “la mia sorellina”.

[...dai timpani alti di aprile, sotto molteplici precauzioni e apparente solitudine,
il pastore l'ha appesa, e l'ha impiccata, al tronco del più forte e il più illustre dei meli in fiore,
e, io, dietro la pupilla indolente e piangente, quella, quella con l'occhio piantato dietro lo spiraglio della porta]
===

… un selvaggio uragano di aghi e rompighiaccio scosse il frutteto,
le vertebre del mondo e le mammelle dei fiori;
l'oscurità si diffondeva e l'amore e il pomeriggio svolazzavano senza meta,
e il cigno della vita,
e il cigno della morte;

... che nessuno, nessuno sa fino a che punto ci sia danno o dolore,
che nessuno, che nessuno sa!!!

… oh, a volte torno al famigerato crack
e i bambini appaiono con iridi cromate,
sdraiato a terra;

... no, questo non è un altro tormento né un'altra intemperie,
che lascia la carne cruda e improvvisamente nuda;

… e no, la tristezza non ha più ricompense di un buco aperto davanti alla memoria,
 un aprile di figli e di distruzione, e questa attenta assenza mi osserva e mi perseguita,
che mi chiede vivo, quello che infiamma la mia anima, e, pazzo, veglia su di me e veglierà su di me per sempre.
  ***
Antonio Justel Rodriguez
https://www.oriondepanthosseas.com
***
 

All rights belong to its author. It was published on e-Stories.org by demand of Antonio Justel Rodriguez.
Published on e-Stories.org on 05/24/2022.

 

Comments of our readers (0)


Your opinion:

Our authors and e-Stories.org would like to hear your opinion! But you should comment the Poem/Story and not insult our authors personally!

Please choose

Previous title Next title

Does this Poem/Story violate the law or the e-Stories.org submission rules?
Please let us know!

Author: Changes could be made in our members-area!

More from category"General" (Poems)

Other works from Antonio Justel Rodriguez

Did you like it?
Please have a look at:

ODE AUTUNNALE: OSCURITĀ - Antonio Justel Rodriguez (General)
Tounge-Twisters - Jutta Walker (General)
Rainy Day - Inge Offermann (Emotions)