Antonio Justel Rodriguez

ALLA CREAZIONE: UN PIANO APERTO




... e cosa, che lavoro, che lavoro è nostro, così apparentemente diabolico o difficile:
quello di smantellare noi stessi internamente ed uno ad uno il cemento e la ghiaia,
degli stretti muri di fango e dei solidi mattoni,
dai mattoni sfrangiati della vecchia emozione e dalle nostre menti di ferro...;
la vecchia guardia opprime e recinta con tradizioni o cerchi di razze e tempi,
con colpi di sangue, con minacce, con frasi terribili e urla strazianti,
con leggi arcaiche e malvagie,
e similmente con paure infinite, con lacrime ardenti, con voti e giuramenti;
... frugale o breve - che sospiro è - chi vincerà i segni di Caino e Abele,
alla lacerazione consapevole dell'anima per restituirle nuova vita e aria, luce e colore,
scienza pura, tecnologia moderna, sacra e civile,
progresso come buono e vero di questo testamento o storia infinita;
lascia che sia per il XXI ed è ora,
per uno spazio senza scatole scure, sigillato e rigido con lucchetti chiusi all'interno,
diciamo no ai muri, no alla paura e no alle falci;
e chi, chi o chi deciderà di attraversare i ponti terrestri e cosmici per accendere il proprio essere
con frequenze solari e sorgenti o stagni di virtù insondabile e inesprimibile;
... 2019, un anno 3 di lettura e catalizzatore tibetano;
Allora che i ritmi moderni della creazione si riaprano, si attivino e vibrino...!
... quindi, e da qui, ai valorosi del multiverso e della Terra,
il mio apprezzamento e affetto,
il mio profondo attaccamento,
la mia forza e la mia fede,
il mio saluto,
il mio eterno abbraccio
***
Antonio Justel-Rodriguez
https://www.oriondepanthosseas.com
***

All rights belong to its author. It was published on e-Stories.org by demand of Antonio Justel Rodriguez.
Published on e-Stories.org on 10/24/2022.

 
 

Comments of our readers (0)


Your opinion:

Our authors and e-Stories.org would like to hear your opinion! But you should comment the Poem/Story and not insult our authors personally!

Please choose

Previous title Next title

More from this category "General" (Poems in italian)

Other works from Antonio Justel Rodriguez

Did you like it?
Please have a look at:


Libre - Antonio Justel Rodriguez (Psychological)
Growth - Inge Offermann (General)
A new day - Adalbert Nagele (Everyday Life)