Antonio Justel Rodriguez

Spring intimo sulla terra



... per i buchi infiniti della mia dimora
Mother Sprouts e Jactes oggi,
E, bello, ubriaco i miei recinti,
L'essenza di una rosa di navigazione;

... questo giorno ha un odore di luna e pioggia
e altri pane scuri e diversi;
Sul volo mortale degli istinti,
L'anima sente la notte illuminata;

Come può essere così bella la vita,
Se emerge da un angolo impossibile,
A causa del fango, è acceso e lampeggiato?

... nella sua tazza, molto vicino e tangibile,
Regina Dio, e il suo essere diventa visibile,
Fuso con il sole che vive in esso.
***
Antonio Justel Rodriguez
https://www.oriondanthoseas.com
 
 

All rights belong to its author. It was published on e-Stories.org by demand of Antonio Justel Rodriguez.
Published on e-Stories.org on 07/28/2023.

 
 

Comments of our readers (0)


Your opinion:

Our authors and e-Stories.org would like to hear your opinion! But you should comment the Poem/Story and not insult our authors personally!

Please choose

Previous title Next title

More from this category "General" (Poems in italian)

Other works from Antonio Justel Rodriguez

Did you like it?
Please have a look at:


IRRUZIONE DELLA PRIMAVERA - Antonio Justel Rodriguez (General)
Flying home - Inge Offermann (General)
Darkness of a way - Helga Edelsfeld (Thoughts)