Antonio Justel Rodriguez

Olocausto nel mare di bronzo

 
... tutto il tempo è arrivato: un vero sole brucia il mare e non so cosa fare
con così tanto fuoco, con questa convulsione di coscienza nelle fiamme;
... dovrebbe usare l'emozione esultante di una giornata famigerata
E salvalo?
O Tañer all'emergenza e agli sconti, invoca gli dei con le loro piogge viventi
E aiutare le mie cripte, i pensieri del torace?
... ma no, me ne andrò
che il fuoco culmina e che la sua infinita essenza
splendente tra le più umili gocce d'acqua,
A, bagnato e acceso, di questo mare di vetro,
salvare la parola.
***
Antonio Justel
https://www.oriondanthoseas.com
***

All rights belong to its author. It was published on e-Stories.org by demand of Antonio Justel Rodriguez.
Published on e-Stories.org on 10/12/2023.

 
 

Comments of our readers (0)


Your opinion:

Our authors and e-Stories.org would like to hear your opinion! But you should comment the Poem/Story and not insult our authors personally!

Please choose

Previous title Next title

More from this category "General" (Poems in italian)

Other works from Antonio Justel Rodriguez

Did you like it?
Please have a look at:


QUANDO IMPROVVISAMENTE UN VERSO - Antonio Justel Rodriguez (General)
Emergenza primaverile - Antonio Justel Rodriguez (General)
I wish... - Jutta Knubel (Friendship)