Antonio Justel Rodriguez

RAZIONALIZZAZIONE DELLA GIOIA



... clausura e abitua la tristezza dell'anima, la sua opacità, la pura sofferenza,
Ebbene la gioia viene e chiama ed io l'accolgo con la fronte che trema,
come se all'improvviso il corpo fosse strano e avesse un'inerzia minacciosa
Avrei evitato per sempre l'irruzione imprevista di eventi belli;
...è così che la gioia quasi fa male quando preme contro la pelle del petto per farsi sentire,
farsi riconoscere e assumere, e, così, aprirsi, respirarne il canto e poterlo pronunciare;
...e ci sono, ci sono così poche gocce di rugiada viva
che appaiono e fioriscono nell'ardinale in cui a volte sono e siamo,
che in questo momento li prendo e li infilo con cura nelle fessure dell'essere,
non perché crescano, no, ma perché non muoiano;
…con stupore mi guardo dentro,
e tutto sembra ritornare a questo breve istante in cui rimango fermo,
molto immobile e in ascolto,
come se il lieve chiarore che arriva fosse in pericolo, e, presto,
contro un tortuoso mare di oscurità infinita,
Ho dovuto mobilitare le mie forze per crederci e, immediatamente,
- di fronte al terrore o alla paura, tuonando di sangue -
amatelo fino al supplizio e difendetelo.
***
Antonio Justel/Orione di Pantheseas
https://www.oriondepanthoseas.com
***

All rights belong to its author. It was published on e-Stories.org by demand of Antonio Justel Rodriguez.
Published on e-Stories.org on 12/07/2023.

 
 

Comments of our readers (0)


Your opinion:

Our authors and e-Stories.org would like to hear your opinion! But you should comment the Poem/Story and not insult our authors personally!

Please choose

Previous title Next title

More from this category "General" (Poems in italian)

Other works from Antonio Justel Rodriguez

Did you like it?
Please have a look at:


C-19: TRANSMUTATION OF ANGER - Antonio Justel Rodriguez (General)
Chinese Garden - Inge Offermann (General)
London - Nina Bade (Travel Stories / My Home Country)