Antonio Justel Rodriguez

INVERNO SPIRITUALE



…come se un’altra epoca o un altro tempo o una dispensazione sbagliata fosse venuta e ci molestasse:
con dolore e usura,
così, così va l'aria;
perché qual è l’impegno di questo enorme inverno spirituale,
questa frana,
quest'anima fredda,
questa terra divisa in due e in rovina;
Forse tanti secoli duri e niente ne è valsa la pena?
L'uomo era forse un campo di prove e di glorie gigantesche e noi non lo sapevamo?
Chi, chi eravamo e dove eravamo, in cosa e perché?
... guai, guai a me e a noi, che amiamo ancora il pus delle tenebre, la sua feccia e la sua profondità,
questa conseguenza, dico, dell'atto con il suo effetto rigoroso di potere:
queste ore;
... perciò la strada è un tremore,
un tremore sui cellulari, sulle radio, sulle televisioni, sui social network,
e un tremore scuote anche l'ONU, i parlamenti, le carceri, gli umilissimi tavoli in PVC
e la luce senza luce:
il cuore;
L’inverno durerà finché durerà la battaglia;
…Chiudo, allora, e così cadono le parole e i ricordi e le loro tende;
Cerco la gioia e trovo solo freddo, freddo e freddo, solo freddo.
***
Antonio Justel/Orione di Pantheseas
https://www.oriondepanthoseas.com
​***

All rights belong to its author. It was published on e-Stories.org by demand of Antonio Justel Rodriguez.
Published on e-Stories.org on 02/04/2024.

 
 

Comments of our readers (0)


Your opinion:

Our authors and e-Stories.org would like to hear your opinion! But you should comment the Poem/Story and not insult our authors personally!

Please choose

Previous title Next title

More from this category "General" (Poems in italian)

Other works from Antonio Justel Rodriguez

Did you like it?
Please have a look at:


DÉCLARATION : 21E SIÈCLE - Antonio Justel Rodriguez (General)
Chinese Garden - Inge Offermann (General)
Good bye - Jutta Knubel (Emotions)