Antonio Justel Rodriguez

DALLA FINESTRA




Carlitooosss, Carlooosss...!!!
Si, è ancora mia madre dalla finestra:
vedova improvvisa e pulitrice di moccio e sporcizia di ogni genere e portata,
Quella era lei, quella era mia madre;
...e se non sapessi che il suo respiro fu bruciato e anche le sue mani e la sua vita furono bruciate per allevarmi,
se non fossi sicuro che il vento del corpo mi ha strappato l'anima
avermi nei tuoi occhi...,
Oggi, costantemente e rimbombando dentro di me, questa voce non uscirebbe dicendomi:
Caino, Caino, cosa hai fatto con tua madre...???
“…andrai alla scuola, la migliore, e farai l’avvocato”, mi disse, prendendomi la mano,
piangere, soffocare e cadere quando tornavamo dal funerale di mio padre;
...e che peccato,
quale serpente di colori e di morte mi toccò sulla spalla quando ero avvocato,
In quale palude d'oblio sommersi il mio sfolgorante trionfo con la legge
e ho usurpato e usurpato le mie ore del suo illusorio splendore,
Che sciocchezza, gran Dio! che vile tradimento, che calamità e che, che nero complotto!
... Tremo e brucio di freddo, di paura e di solitudine, muoio, mamma;
 ... ti ricordi ? su quella barella di gomma verde e a quadretti,
mano nella mano giocavamo a ludo e a dama la domenica pomeriggio;
Ti amo, ti amo e ti amerò sempre, sempre, mamma...!
…eppure continua, continua e continua ovunque tu sia e non guardare fuori:
Adesso la domenica non vengono, non esistono;
e poi, se ci ammazzano, questo mio lumpen non gli dà la minima importanza;
no, non venire mamma, non venire dall'altra parte
Non guardare più nemmeno fuori dalla finestra della mia vita,
Non avvicinarti e non chiamarmi, mamma, non voglio vedermi,
No, non farti vedere, no, tesoro, no, per favore, tesoro, non farlo e non vedermi,
No, non tornare mai più.
***
Antonio Justel/Orione di Pantheseas
https://oriondepanthoseas.com
***

All rights belong to its author. It was published on e-Stories.org by demand of Antonio Justel Rodriguez.
Published on e-Stories.org on 05/09/2024.

 
 

Comments of our readers (0)


Your opinion:

Our authors and e-Stories.org would like to hear your opinion! But you should comment the Poem/Story and not insult our authors personally!

Please choose

Previous title Next title

More from this category "General" (Poems in italian)

Other works from Antonio Justel Rodriguez

Did you like it?
Please have a look at:


FIELD OF POPPIES - Antonio Justel Rodriguez (General)
Birds of Paradise - Inge Offermann (General)
A new day - Adalbert Nagele (Everyday Life)