Mauro Montacchiesi

Ma con la poesia

Sentirsi in un deserto sperduto,
in mezzo a ine mai sazie,
in mezzo a velenosissimi crotali,
ma con la poesia,
unica oasi,
unica linfa,
che ambisce ad esporre al ludibrio,
lacch, mestatori, ribaldi,
uomini che sono gaglioffi gi nel progetto,
che inducono ad indugiare,
sulla battigia,
sotto la luna,
rara compagna che non tradisce,
in riflessioni che dissipano ogni residua chimera.
Aborrire le raccomandazioni,
l' universale mancanza di sincerit.
Ultimo baluardo,
unica sorgente di vita,
la fede in Dio,
a cui chiedere l'antidoto dal male,
nel mare magnum dei demagoghi corrotti,
dall'intelligenza aberrante dal bene,
che non conoscono misura,
ma pubblicamente privi di coraggio.
La poesia difendere,
che vale molto di pi
dei bacchettoni baciapile,
dei finanzieri cialtroni,
dei lenoni zerbini.
False lusinghe del potere esercitato da Mammona,
ovvi paradossi,
che colpiscono gli iconoclasti della fede,
quelli che non sentono il calore dei raggi divini.
A Dio impetrare,
la cardinale virt della forza,
in questa societ di decadenti valori.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

All rights belong to its author. It was published on e-Stories.org by demand of Mauro Montacchiesi.
Published on e-Stories.org on 06/27/2008.

 

Comments of our readers (1)

Show all reader comments!

Your opinion:

Our authors and e-Stories.org would like to hear your opinion! But you should comment the Poem/Story and not insult our authors personally!

Please choose

Previous title Next title

Does this Poem/Story violate the law or the e-Stories.org submission rules?
Please let us know!

Author: Changes could be made in our members-area!

More from category"General" (Poems)

Other works from Mauro Montacchiesi

Did you like it?
Please have a look at:

... bohmien cuore mio - Mauro Montacchiesi (General)
Growth - Inge Offermann (General)
SING NO SONG WITHOUT JOY (mit Uebersetzung) - Gabi Sicklinger (Everyday Life)