Mauro Montacchiesi

... lingue di fuoco

Sbadigliava il sole
e così
se ne è andato a dormire
… a quest’ora le mie riflessioni
sono petali aggrinziti …
in questo preludio d’inverno
che cesella sull’anima il tedium vitae
… cupio dissolvi
… desiderium habens disssolvi
et cum Christo esse …
Cos’altro chiedere a questa mia vita?
Non lo so
… davvero
… avverto un grande senso di smarrimento
… come zattera alla deriva.
Talora ho la sensazione
di avere già attraversato
questa dimensione terrestre
e mi sforzo di metabolizzarne
la sua totale follia.
L’ansia di questo pianeta mi aggredisce.
Ti supplico, Madre Celeste,
in questa mia ordalia
… chissà catarsi
… concedimi il dono dell’antidoto.
Il ghiaccio stasera
ha assiderato l’anima
tra monolitiche banchise
e tu
e tu amore mio
qui più non sei
ad irradiarlo del tuo calore
… non più un cenno
non più un sorriso
ad alimentare le lingue di fuoco
che in quegli anni
irrequiete oscillavano.
In queste ombre vespertine
la nostalgia ha riesumato
l’ansia che stava celata
nella certezza di rivivere
… stille di pianto calano
nel sogno del ritorno
e si smarriscono nella penombra
che si fa strada
nel maniero dell’IO.
Ogni istante che passa
prendo d’assalto
la sterilità della mia prosa
tentando di simmetrizzare
la mia sfera mistica
ed esclusivamente
nella dimensione del dolore
di nuovo mi imbatto in me stesso
e così
senza forza
senza volontà
inerte attendo lo scampanio
del vespro
della vita
della mia vita.
Le stelle mi catturano
tra i silenzi della mente
negli onirismi che lasciano strada
ai primi vagiti dell’alba
mentre ti invoco
con preci striate di malinconia
ed il tuo volto
nella mia mente
è un maroso che smangia un atollo.
Profondo tutte le mie forze
per illuminare questo mio dolore
ma nella solitudine intravedo
l’unica dignità esistenziale
e pur macerandomi
in questo lene struggimento
temo che i primi raggi di Apollo
siano fin troppo mattinieri.
 
 
 
 
 
 

 

All rights belong to its author. It was published on e-Stories.org by demand of Mauro Montacchiesi.
Published on e-Stories.org on 11/07/2016.

 

Comments of our readers (0)


Your opinion:

Our authors and e-Stories.org would like to hear your opinion! But you should comment the Poem/Story and not insult our authors personally!

Please choose

Previous title Next title

Does this Poem/Story violate the law or the e-Stories.org submission rules?
Please let us know!

Author: Changes could be made in our members-area!

More from category"Love & Romance" (Poems)

Other works from Mauro Montacchiesi

Did you like it?
Please have a look at:

Un'arida gleba deserta - Mauro Montacchiesi (Love & Romance)
Promised man - Jutta Knubel (Love & Romance)
Candle of Time - Inge Hornisch (Life)