Antonio Justel Rodriguez

CREA IL TEMPO



 
... e così, come una farfalla senza sole né dimora, vengo a parlare del fiore e della rugiada;
...ho detto, ho citato la farfalla...?
Perché, quale sarà la sua brevità, quale la sua bellezza, e quale sole che come tale lo illumina...!
¡… Poter aprire la tua mano e prendere la luce e guardarla con serenità,
riuscirai a ricordarla più tardi e a chiamarla a essere di nuovo con il ruggito del potere blu…!
... ed è tutto questo, tutto deve eccitarmi alla ricerca del dono che desidero?
oh be, non aver paura e prenditi il ​​tempo con queste poche ore rimaste;
esci nel mondo anche se il mondo ti uccide che io uscirò con te a morire,
uscire dalla lotta anche se dobbiamo perdere queste lacrime
e il rombo del fuoco ci addolora e ci brucia;
… Di fronte alla paura di essere veri, non possiamo che rinascere e ricreare l'eternità;
sii mio, vai avanti e combatti, grida e agita il mondo, istruiscimi.
***
Antonio Justel Rodriguez
https://www.oriondepanthosseas.com
***

All rights belong to its author. It was published on e-Stories.org by demand of Antonio Justel Rodriguez.
Published on e-Stories.org on 05/15/2022.

 
 

Comments of our readers (0)


Your opinion:

Our authors and e-Stories.org would like to hear your opinion! But you should comment the Poem/Story and not insult our authors personally!

Please choose

Previous title Next title

More from this category "General" (Poems in italian)

Other works from Antonio Justel Rodriguez

Did you like it?
Please have a look at:


De twee paarden - Antonio Justel Rodriguez (General)
Tounge-Twisters - Jutta Walker (General)
It is love... - Jutta Knubel (Love & Romance)